Categoria:Personaggi

From Minecraft Wiki - ForgottenWorld
Jump to: navigation, search
Gnome-go-next.svg Raggiungi subito Elenco pagine di categoria!


Jandur
      Cronologia
Hasan.png
      Stendardo Hasan, noto personaggio della prima era.
Lore del Jandur••Cronologia della Seconda Era••Cronologia della Terza Era••Cronologia della Quarta Era••Cronologia della Quinta Era••Cronologia della Sesta Era••Piani del Jandur••Etnie del Jandur


Icona Eseldur.png Quinta era

Lista dei personaggi del Piano di Eseldur 2668 d.F-2899 d.F


Icona Letorian.png Quarta era

Lista dei personaggi del Piano di Letorian 1679 d.F.-2657 d.F.

Lista dei personaggi del Piano di Letorian preapocalisse


Icona Jagd.png Terza era

Lista dei personaggi del Piano di Jagd 0 d.F.-2255 d.F.


Icona Jagd.png Seconda era

Lista dei personaggi del Piano di Hu 0 S.E.-3021 S.E.


Turismotrasporto.png Categorie del Jandur


Indice pagina
Elenco sesta era
Elenco quinta era
Elenco quarta era
Elenco terza era
Elenco seconda era
Tipologie
Etnie
Personaggi famosi della quinta era
Personaggi famosi della quarta era
Personaggi famosi della terza era
Personaggi famosi della seconda era
Personaggi famosi della prima era
Gdr off
Voci correlate
Elenco pagine di categoria

Nel corso del tempo, gli utenti del server hanno voluto descrivere e fornire informazioni maggiori sui propri personaggi, talvolta creando delle vere e proprie famiglie o stirpi. Ognuno di loro, per l'utente creatore, si è contraddistinto per qualcosa e, seppur alcuni di essi sembrano aver avuto ruoli di secondo piano nella vita del server, hanno costituito e costituiscono un pezzo di storia del lore di Jandur.

Raccolta di tutti i personaggi del Jandur, l'aggiornamento di questa pagina avviene al termine di ogni era.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, leggere anche Trattato sulla Vessillologia del Jandur

Genealogia

Per convenzione i personaggi vengono definiti anche tramite tipologie ed etnie. La tipologia rappresenta le origini e lo sviluppo della parentela mentre le etnie rappresentano le caratteristiche fisiche natie del personaggio capostipite.

Tipologie

Nel corso del tempo gli utenti hanno formato e scritto delle proprie famiglie e, qualche volta, di altrui. Questo ha permesso, nel corso del tempo, di creare delle genealogie, anche piuttosto lunghe, con i vari membri che, gli utenti, ritenevano fondamentali e importanti da riportare. Nel template delle famiglie è presente la voce "tipologia" che rappresenta lo "status" della vostra famiglia, secondo queste definizioni:

  • Famiglie:essi sono un gruppo di persone affiliate da legami di consanguineità ( oppure da legami affettivi acquisiti e riconosciuti dalla legge per la presenza del vincolo del matrimonio o di una unione civile, o per una adozione, oppure per un legame sorto de facto in virtù di una convivenza.
  • Stirpe:è l’insieme delle persone che discendono da un capostipite comune, possono dividersi in rami principali (ossia coloro che discendono in modo diretto dal capostipite) e rami cadetti (che hanno legami di parentela diversi al capostipite comune).
  • Dinastia: sono stirpi che, nel corso del tempo, si sono contraddistinte con gesti, opere o azioni tali da essere per sempre ricordate nella storia, come l'aver governato una nazione per lungo tempo, aver creato opere artistiche di grande successo o comunque l'essersi contraddistinti in maniera intensa nelle varie ere.


Per convenzione le Famiglie, Stirpe e Dinastie vengono suddivise in Rami.

Etnie

Exquisite-kfind.png Per approfondire, leggere anche Etnie del Jandur

Ogni era ha Etnie autoctone e alloctono. WIP

Gesta e personaggi famosi del Piano di Eseldur 2668 d.F-2899 d.F

Nacque a Spes nel 2767 d.F. dai discendenti di Eruvandie Tigirevìs, primo duca di Ankanos. Nel 2802 guidò una spedizione pionera nell'Eseldur meridionale, fondando il Regno di Vilutès, con capitale la stessa città di Vilutès. Elevò definitivamente il rango familiare a quello regale, tuttavia pochi anni dopo, a seguito di una guerra civile, la città venne abbandonata e il regno destabilito; Re Sylet si trasferì a Volgard dove morì all'età di 78 anni.

Gesta e personaggi famosi del Piano di Letorian 1679 d.F.-2657 d.F.

Personaggi della Quarta Era post-terremoto

Nel 2583 d.F. la pericolosità dell'esercito helyano spinge l'oligarchia a un espansione territoriale che avviene in maniera totalmente pacifica: Nasce l'Impero di Silvendar. L'evento scuote fortemente il giovane Re, convinto di un complotto internazionale ai suoi danni e ai danni del regno decide di ricorrere ai ripari: infittisce i rapporti con gli alleati del Regno di Kraid (quest'ultima nacque alcuni decenni prima grazie ad alcuni ingenti finanziamenti di Flavio Giulio SpyHunter), dopo una serie di sedute diplomatiche si giunse alla decisione definitiva: l'unificazione del Regno di Helyon e del Regno di Kraid; nasce l'Impero di Helyon.

Selthis Aliciresolah nacque nel 2458 d.F. presso Avalon in un periodo di assestamento civile importante per l'Oligarchia. Nell'età adolescenziale apprese dal padre i fondamenti del commercio, dell'edilizia e dell'imprenditoria. Alla fine del 2507 d.F. fondò la seconda città dell'Oligarchia di Avalon: Eduial e ne divenne Barone.ra 2518 d.F. e 2521 d.F. Selthis e Eduial sprofondarono nei fatti del "Calzenàr kurustòri".All'inizio del 2522 d.F. nominò inoltre il primo Congresso di Eduial vedendo completato il ciclo politico e amministrativo da lui stesso voluto nella roccaforte Langamainiana. Ormai vecchio e segnato da una vita lunga e piena, si spense nell'inverno del 2529 d.F. presso la piccola residenza degli Alici ad Eduial.

Nacque a Nyan da Brandir Tigirevìs. Fu nominato ministro del lavoro sotto il governo di Gòs Tanèk. Nel 2545 a seguito del grande saccheggio di Nyan venne nominato vice-governatore della provincia di Nyan ripristinata. Nel 2559, a seguito di un plebiscito dovuto ad un grande scontento popolare, il sindaco Piergiorgio, su approvazione del Canceliere Seric Aliciresolah, venne dimesso e sostituito da Eruvandie, il quale fu in seguito elevato al rango ducale. Rinominò infine la provincia di Nyan Ducato di Ankanos, e avviò una serie di riforme atte a ripristinare la precedente cultura Nyana e a migliorare l'amministrazione cittadina. Morì all'età di 78 anni.

Nato dall'unione tra il re Alexandros Migia Argeade e la regina di Helyon Cristina Giovero, dimostrò fin da subito ottime capacità diplomatiche e un carisma senza pari. Egli divenne Re pochi giorni dopo la morte del padre, alla tenera età di quattordici anni.Uno degli aspetti meno noti che caratterizzano il giovane Leandros Migia: erano i suoi forti legami religiosi che lo etichettavano come un "fanatico" a causa del suo morboso rapporto con le usanze religiose appartenenti al Nadulismo.

Fu lo Zampa più giovane ad assumere la carica di cancelliere. Nonostante l'età partecipò attivamente all'assedio di Avalon del 2504 d.F.Nonostante l'età partecipò attivamente all'assedio di Avalon del 2504 d.F.

Nato ad Avalon nel 2532 d.F dall unione del padre Auros Leotred con Lady Helena Volparud, gemello di Ametistal Leotred. Dopo 6 mesi di lontananza da casa fa ritorno in patria e con i suoi appunti di ricerca scrive una testi che gli garantisce la laurea in Botanica presso l' Accademia Confraternita dei Sapienti di Mainart. Adelion muore nel 2601 all' età di 68 per una malattia contratta a causa delle eccessiva esposizione di sostanze alchemiche.

Figlio illegittimo di Fertur I, avuto con una schiava helyana, si distinse fin dalla tenera età per l'odio sconsiderato verso gli esseri viventi.Il Jenmana, in cui il clan Gare aveva da solo quasi la maggioranza, data la scomparsa di molti cittadini di Daramain, lo elevò a generale ed infine il buon re Twenty lo elesse a generale di Haras. Andando avanti con l'età, decide di tenersi lontano dai campi di battaglia futuri, e di dedicarsi alla stesura di lettere diplomatiche verso gli altri regni o clan, oltre che all'addestramento alle armi delle guarnigioni di Daramain. All'età di 84 anni, nell'anno 2591 d.F. muore suicida nella lava e cede il potere di Daramain nelle mani del Jenmana.

Personaggi della Quarta Era preterremoto

Presidente di Navarone, rinunciò al cognome "Borgia", che ormai per lui si riferiva ad un passato perso per sempre. Da questo momento in poi il ramo dei Synesthesy verrà ricordato senza il nome "Borgia" da Wilhelm Friedrich in poi, lasciando come cognome Soren e come nome famigliare solo "Synesthesy". Questa azione rientra all'interno della Grande Riforma Culturale Modernista

Nato ad Arcadia nel 1797 d.f., fu presidente di Navarone per due mandati consecutivi, dal 1838 d.f. al 1847 d.f. Sotto la sua presidenza la capitale della Repubblica fu spostata da Arcadia a Navarone. Con la sua direzione, le industrie belliche navaroniane raggiunsero i picchi massimi di produttività a scapito della qualità dei prodotti stessi. Fu proprio a causa di questi modelli difettosi che nel 1841 d.f. l'armata rossa venne sconfitta nella battaglia del Fiume Eurota.

Ulisse fu il primo vero re di Ethereal dopo il padre che la fondò e si occupò di consolidarne il potere militare guidandola in battaglia contro la città di Navarone al fianco delle truppe tiamatiane. Sarà ricordato appunto per la sua grande abilità come stratega, condottiero e guerriero, ma nonostante la sua costante presenza sul campo di battaglia raggiungerà la veneranda età di 97 anni. All'età di 77 anni soltanto nel 2348 d.f. prende in sposa la lady Mananda Lucy appena ventenne dalla quale avrà un figlio nel 2359. Ormai vecchio e stanco non riuscì ad essere un buon padre e fu per questo motivo che nell'anno della sua morte decise di affidare la tutela dell'erede al trono all'amico Barone Vokun KazuyaDemon.

Ultimo cancelliere della Repubblica oligarchica di Arowin, mantenne l'autorità anche dopo il Terremoto del cielo rosso divenendo il primo cancelliere per acclamazione della nuova Oligarchia di Avalon. Morì un anno e mezzo dopo a causa di una malattia respiratoria causata dai fumi sparsi dal Terremoto. Due dei suoi tre figli morirono poco dopo a causa della stessa malattia.

A seguito dell'infezione di Edward Chip Walnut a causa di un vampiro il ragazzo degenera ben presto in una rapida morte che porta alla luce un nuovo individuo. Il vampiro Edgar. Questi conscio del suo nuovo stato e consapevole di potervi rinunciare, decide di non farlo, poiché sa che dovrebbe rinunciare a ciò che è. Nasce così Edgar, che nonostante sia un vampiro decide di non abbandonare la propria vita precedente e accetta di ricoprire nuovamente l'incarico di senatore e ministro dell'Unione.

Relik fu l'ennesimo interprete della Maschera di Lynth. A differenza dei suoi predecessori però provò una nausea crescente per il Culto e per il Concilio, dovuta forse alla sua giovane età. Inizio quindi gli studi nella biblioteca di Tiamat, dove scoprì l'esistenza e la grandezza dell'Unione, nonchè alberi genealogici frammentari della sua stirpe e del suo Clan. Conobbe qui Aster Chip Walnut, figlio della Maschera di Asternys e suo coetaneo. I due condivisero l'ammirazione per tutto ciò che era unionista, ammirazione che si tramutò ben presto in ideologia e poi in azione. Nel 2450 d.F. si ebbe a Tiamat la Ribellione Silente, ovvero una cospirazione volta a rovesciare il Concilio. La stessa fallì, e il ragazzo venne imprigionato insieme ad Aster Chip e a molti altri compagni nella prigione fortezza di Icewind, meglio nota come Darkabir.

Nato in una Symbian in pieno sviluppo riuscì nel corso degli anni a farsi strada nella politica cittadina ottenendo il secondo e terzo mandato come Ministro dell'economia. Cambiò drasticamente l'economia cittadina con la Lex Migia portando un lungo periodo di prosperità. Nel 2440 realizzò i sogni del padre riuscendo a combinare un matrimonio di comodo con Elissa Argeade, portando oltre al doppio cognome, proprietà e soldi. Tre anni dopo nacque il figlio Alexandros come risultato dell'unione delle due famiglie. Nel 2447 venne posto alla guida della città dai due diarchi lasciandogli carta bianca sulla gestione. Un anno dopo il disastro del Terremoto del cielo rosso venne proclamato come unico Re nei territori della neonata Federazione di Helyon. A 62 anni Philippus morì per cause naturali.

Gesta e personaggi famosi del Piano di Jagd 0 d.F.-2255 d.F.

Il più famoso tra i sindaci di BoPville e il secondo tra i sindaci Langaiden - preceduto solo da Ettore X - Ercole divenne sindaco grazie all'amicizia - non senza doppi fini - di Giulio Kataskematico Borgia, ministro degli Interni dell'Unione, senatore ed eminenza grigia della nazione. Fu a causa di una diatriba tra Giulio Kataskematico e il precedente sindaco, Antonio Ferrante Enok, oltre che all'incompetenza di quest'ultimo, che Langaiden ebbe modo di evitare l'esilio e tornare a BoPville come eroe e sindaco.

A metà della Terza Era divenne il Pontefice del Culto di Thor Bannatore a Silthrim, con il nome di Papa Synesthesy I. Uno dei suoi successori, Synesthesy IV, fu la causa della Ribellione di Silthrim, in seguito alla quale venne esiliato. L'ultimo Presidente della repubblica modernista di Thoringrad è Alekus Lendonu Synesthesy Borgia, in carica dal 1613 d.F. Nel 1657 con la scomparsa (e presumibilmente con la morte) di Aleksej, che lasciò Thoringrad colpito da una malattia incurabile dopo la morte in un incidente dell'unico figlio Vladimir, la millenaria stirpe dei Synesthesy si spezzò.

Torrazzo Laurentio Magnus fu un celebre personaggio della terza era, sovrano di Dalmasca. Egli fondò la fortezza dello Jagd, la città di Dalmasca ed ebbe un ruolo cruciale nello svolgimento della terza era che lo vide troneggiare soprattutto in campo bellico e architettonico. Da grande re guerriero qual'era, Magnus, guidava sempre il suo esercito in prima linea solitamente senza indossare l'elmo, così da far vedere ai propri soldati la sua espressione che, a quanto si narra, infondeva coraggio a tutti i suoi uomini. La prima vittoria in campo bellico la ottenne sulla città di Alesia nel 1654 d.F, ridotta in poco tempo un misero cumolo di macerie, per poi annichilire il grande e rispettato nemico Unionista durante la guerra della lunga attesa dove guadagnò i titoli di "Re Guerriero" e di "Flagello delle terre perdute", terminata secondo gli storici Dalmascani, nel 1661 d.F, con l'inspiegabile scomparsa del Re dopo il sacco di Sendai.

Il piccolo ebbe un'infanzia difficile, suo padre venne cacciato da Theldora quando lui era ancora un bebè e fu affidato a suo Zio Aiace, durante l'apocalisse viene portato in salvo da suo zio che subito dopo aver attraversato il portale lo affiderà alla comunita Theldorana di Eos. Suo Zio che fu l'unica figura paterna del piccolo si mise in viaggio dopo aver raggiunto Eos, qualcuno pensa che sia tornato da sua madre nell'antico regno dei Wildhammer.

Giunto a Dalmasca all'età di 11 anni iniziò le sue esperienze cittadine lavorando con il padre dal quale apprese senso del dovere e umiltà. Agli inizi del 1674, dopo anni di sopportazione, data dall'inefficienza dell'oligarchia, iniziò a prendersi la libertà di legislare a nome di altri consolati attirando a se le antipatie dei suoi colleghi. Nel 1675 si trovò costretto a rappresentare Dalmasca nella confederazione con l'Impero di Mirrodin data l'assenza continua dei suoi colleghi. Questo evento lo fece meditare molto sulla situazione cittadina. L'anno seguente prese in possesso 167 000 zenar dal fondo cittadino con l'unico scopo di far dimettere gli attuali consoli. Dopo due giorni di disordine pubblico venne esiliato con i soldi mentre altri cittadini abbandonarono la città per il malcontento. Capendo il potere che avrebbe potuto dare una cifra simile, decise di nascondere il tesoro lasciando indizi nel proprio libro di famiglia. Nel lungo eremitaggio precedente alla morte si pensa che Gustav incontrò Tobias Solfato socializzandoci. La reputazione di "Ladro" li aveva legati per la vita. Prima della morte, Tobias, regalò le sue fortune a Gustav con la richiesta "Non dovranno mai cadere in mano a quegli infami!".

Cancelliere della Repubblica Oligarchica dell'Unione. Nonostante la maggiore impulsività rispetto al padre mirò ugualmente alla pace nelle Terre Perdute e firmò, assieme al ministro degli esteri della famiglia dei Daido Lungobarbi, il trattato di non aggressione con il Regno di Sylvarant, e in seguito riuscì ad annettere pacificamente alla potente Repubblica Oligarchica il piccolo regno.

Nasce ad Ewok, figlio di Opchip. Cresce protetto dalla stabilità dell'unione e viene istruito direttamente dal padre. Con egli condivide sin da subito la passione per la letteratura e l'alchimia, tant'è che sarà lui a continuare la sua opera letteraria. Decide di intraprendere gli studi di politica all'università di BoPville una volta raggiunta la maggiore età di 15 anni e si distingue sin da subito per le sue alte doti oratoria. Viene notato proprio per questo dal Senatore Giulio Kataskematico Borgia, che nel 1659, gli offre la possibilità di entrare in senato. Nonostante sia scosso dalla morte del padre al quale era molto legato, decide di accettare la proposta del Senatore e grazie ad una fantastica orazione nella camera del senato, riesce ad aggiudicare l'unanimità dei voti divenendo il più giovane senatore mai eletto e il primo tra i plebei di origine non unionista a diventarlo.

Gesta e personaggi famosi del Piano di Hu 0 S.E.-3021 S.E.

wip

Gesta e personaggi famosi del Piano di BoP 0 P.E.-202 P.E.

wip

Voci correlate

Elenco pagine di categoria

Pages in category "Personaggi"

The following 200 pages are in this category, out of 220 total.

(previous page) (next page)
(previous page) (next page)