Categoria:Opere Culturali

From Minecraft Wiki - ForgottenWorld
Jump to: navigation, search
Gnome-go-next.svg Raggiungi subito Elenco pagine di categoria!


Jandur
      Cronologia
Spes quinta 25.png
      Vista della biblioteca di Spes.
Template:Jandur/OpereCulturali
Indice pagina
Elenco quinta era
Elenco quarta era
Elenco terza era
Elenco seconda era
Genere di opere
Voci correlate
Elenco pagine di categoria

In questa pagina sono contenuti i libri del Jandur. E' possibile trovare il titolo e una breve descrizione dell'opera per quanto riguarda i libri comuni, mentre per quelli più importanti in aggiunta si troveranno i collegamenti alle relative pagine. I libri sono catalogati in ordine alfabetico.


A

Opera pubblicata a Lumvalos con lo scopo didattico di diffondere la cultura uhleista.

Il libro tratta la storia dell'architettura del clan Jenerebul e la sua evoluzione nel tempo, descrivendo dettagliatamente gli stili in uso e quelli ormai sorpassati.

Il primo di una serie di libri prevista dal suo autore Opchip del clan dei Walnut. Il libro è stato scritto attorno al 1649 d.f. ad Ewok e vuole essere un manuale per tutti coloro che volessero apprendere la difficile arte dell'alchimista. L'autore ha dovuto attingere unicamente alle proprie scoperte e studi in campo alchemico per la stesura del libro, in quanto fino a quel momento non si avevano tracce dell'esistenza di un testo del genere. Il libro tratta delle basi dell'alchimia: Blaze Rod, Brewing Stand, Bottiglie, Calderone, Nether Wart e Ankward Potion.

B

Romanzo pubblicato a Lumvalos.

Testo sacro di riferimento per il gallinismo, la bibbia gallinista è stata scritta tra il terzo e il quinto secolo dopo Fondazione.

C

Opere relative al Carnevale jagdano

Scritto da Sebastièn Kòlis nel 2835 d.F., essa è una delle opere più importanti della religione uhleista.

Opera storiografica che racconta i fatti che portarono alla fondazione di Yalven, nel 2965 d.F., nel piano di Karaldur.

Breve saggio modernista sull'ideologia futurista.

Raccolta di libri che narra le vicende della città di Skemàs.

Vero e proprio culto tra gli studiosi di storia, la cronologia vergata da Atak XXXIII è un testo obbligatorio all'università unionista di BoPville.

Racconto di Mettez che narra la fondazione di Silen, dall'inizio della raccolta fondi a Sendai alla Cacciata di Silence

Un libro proibito disperso tra le lande di Jagd che narrava la storia di Wooden Legs tra furti e tradimenti, animali mitologici e altre creature arcane. E' stato utilizzato dagli abitanti di Humine per cercare decifrare uno dei più grandi segreti della storia che potrebbe portare ad una scoperta sensazionale: il corretto significato del termine "naifa".

Affresco soggettivo della vittoria avaloniana su Helyon nella Prima crociata helyana. Scritto da Setlhis Aliciresolah attorno al 2515 d.F..

Le "cronache di Skerak" sono una raccolta di testimonianze e storie leggendarie o realmente accadute tramandate oralmente dai bardi skeraki, meglio conosciuti con il titolo di "Jack di Cuori".

Testo che tratta un'attenta analisi del mondo circostante.

D

Resoconto dei viaggi di Gjed da Ejimon a forgondur, rovine e considerazioni architettoniche e nuove scoperte di flora e fauna

Diario di Phirez, riguardante la sua permanenza nel Continente Ghiacciato.

Diario di Mettez, riguardante la sua permanenza a Silen, fino alla sua cacciata. Si trova a Riluiv.

Diario mai finito del Vice-Cancelliere dell'Accademia della Confraternita dei Sapienti Thomas Marok Biranmun. A causa di un'infezione che lo condusse velocemente alla cecità non potè più scrivere il suo racconto.

Romanzo post terremoto bopdurano di Kaminu Kanjikenji

E

manifesto dell'enfatismo, corrente artistica nata ad Eduial.

F

Libro scritto da Wilhelm Friedrich Soren Synesthesy Borgia. Esso è diviso in tre libri, pubblicati in tre date successive e in tre luoghi diversi. La raccolta venne redatta alcuni anni dopo nel 1620 a Thoringrad. Il secondo e il terzo volume sono considerati i libri fondamentali per l'Ideologia Modernista.

G

Dal titolo un po' generico e dispersivo, il controverso libro del Dr. Roberto Marcozzz racconta dal punto di vista Ewokiano e da ex-Sylvaranteo, la guerra tra le nazioni da lui più ammirate.Nel libro si tratta anche della tematica guerra, raccontata nuda e cruda da Marcozzz e dai suoi concittadini con varie interviste ad organi dello stato.

Il primo manuale archeologico del piano di Jagd, scritto da Yliandil Narbeleth, primo professore di Archeologia, Etnologia ed Antropologia dell'Università di Navarone. Sotto forma di compendio, fornisce una visione scientifica dell'archeologia, consacrandone un approccio sistemico-funzionale, in collegamento con le altre due materie di cui si occupava l'autore.

Prosecuzione della serie di manuali inaugurata da Guida all'Archeologia, questo libro si occupa, come da titolo, dello studio dell'Etnologia e dell'Antropologia, nonostante i progetti iniziali dell'autore prevedessero due manuali separati. Si tratta anche della seconda opera in cui l'approccio sistemico-funzionale narbelethiano viene messo in uso.

Scritto da Seajel Slidekey, un alchimista della corte di Rodumir attorno al 2470 d.F. questo libro è rimasto sotto forma di manoscritto nei magazzini della biblioteca reale fino a quando, nel 2620 d.F. Tavon Maseter II lo scopre durante una spedizione di ricerca. Il libro viene pubblicato nel 2637 da Tavon stesso.

H

poema epico scritto da Arcisboldo Daido Lungobarba parla dell'assedio Dalmaschiano di Humine dall'inizio del 1657 al terzo Lebis di Venes dello stesso anno.

I

Di autore anonimo, è l'opera teatrale più famosa di tutta l'Unione, riguardate l'ascesa dei Langaiden a BoPville e la dipartita della famiglia Enok

Opera scritta da Skaldor Scudo d'Ottone che racchiude i segreti della lavorazione dei metalli tramandati dai suoi antenati.

Poesia scritta da Alissa Cawdr aep Sinèper in una riflessione sugli effetti del tempo sulle civiltà.

Opera letteraria di Aliciresolah in scrittura. Dedicata alla nascita di Avalon e al suo successivo sviluppo, contiene anche odi alle grandi personalità cittadine.

Opera letteraria di Tisered Moradon sulla figura del pentagono in senso matematico e culturale, in relazione alla simbologia del Culto di Uhle

Piccola opera letteraria di Nihal, per spiegare, sopratutto alle classi sociali più basse il galateo.

Opera romanzata scritta da Seric Aliciresolah sul "Grande Saccheggio di Nyan" operato dalla banda di Quotogamerul nel 2546 d.F.

Opera teatrale di Ferdinand Octavius Feralway.

L

Breve trattato contenente le caratteristiche delle riproduzioni di armi mitologiche prodotte da Spes.

Leggenda sulla lama creata dal superno Spyhunter.

Testo sacro del Culto di Uhle.

Poema del noto cantore Cecco il Bardo, narra del fittizio viaggio del poeta nel Nether accompagnato dal Superno Kataskematico in un percorso attraverso posti infernali, sede del peccato e della perdizione, e degli incontri coi personaggi più mirabili della sua epoca. Tratto da un fatto realmente accaduto omonimo.

Gli ultimi giorni di vita del Questore Alessandro II, un racconto parallelo di Alex Craft.

Trattato politico, economico e filosofico sul prosperismo scritto da Soryn Aliciresolah.

Romanzo pubblicato a Lumvalos.

Canzone composta da Lugaìd Cagallach aep Sinèper in occasione del primo concorso artistico e musicale indetto dal Sinodo di Lumvalos.

Breve saggio sulla nascita e sulla diffusione della lingua Skeraka.

M

Manifesto culturale presentato nel 2503 d.F. dal Prof. Eremren Digres che ha dato vita al "Circolo degli Arcunsci", a cui aderiscono eminenti personalità dell'elite intellettuale del Geas Ferenul.

Scritto nel 2882 d.F. da Nathanaël Kòlis , mostra come deve essere svolta una celebrazione uhleista.

Culto tra gli alchimisti, gli studiosi, i teologi e tutti i sapienti, questo libro descrive l'intera cosmologia del multiverso da noi abitato. La sua caratteristica principale è quella di effettuare un sincretismo tra tutti i credi del piano di Jagd, e perciò rimane inviso a molti.

N

Misterioso scritto di Stardal, negromante della seconda era.


O

Primo studio archeologico della Quarta Era, il libro, scritto dal prof. Yliandil Narbeleth dell'Università di Navarone, contiene i risultati della Navaronian Western Expedition, una spedizione a fini archeologici organizzata sul continente recentemente scoperto di Olene nell'anno 1674 d.F.., descrivendo ed interpretando lo scavo del villaggio cosiddetto di Olenian, una antica comunità eremitica.

Vecchio manoscritto ritrovato sulla costa del Bonmìr, lo stesso tratta varie sezioni... dai rinvenimenti sino alla conclusione.

P

La Pandài (in Denai grande ritornare) è un testo di epica helyana scritto nel 2511 d.F. da Kasmeru Gosber Mannoku, poeta rodumita di origine gostuniana. L'opera racconta la tragica fuga dal Nobistar dello stesso autore quand'era un soldato dell'esercito d'invasione helyano. Insieme ai suoi commilitoni, portando con sè le ceneri ed il cranio di Leandros Migia, il re folle che condusse Helyon alla guerra contro Avalon nel 2498 (la famosa Prima crociata helyana), Kasmeru attraversò per un anno i territori avaloniani, sfuggendo alle rappresaglie degli oligarchi nobisani e arrivando così all'oceano Lusdiano, dove finalmente riuscì a ripartire verso Helyon.

Canzone scritta da alcuni vecchi libri degli antenati della famiglai Gianmix.Opera di Yggis Gianmix Lungobarbo, Poesie sui Superni.

Evento popolare di Rodumir

Piccola poesia dedicata al matrimonio di Juliette, figlia della regina di Syurn, da parte di Nihal.

Diario di Alissandro Coppe, che vede la narrazione degli eventi antecedenti alla fondazione di Avalon.

Orazione tenuta da Nathanael Kòlis a Ejitel nel 2897 d.F. sulla natura di Uhle e sulle nozioni base del Culto di Uhle

Serie di pubblicazioni redatte nel periodo di attività dello Jantàl Club (circolo politico e culturale Liberale e Ultra-Liberale) a Fòrgon BoPville. Trattano di tematiche politiche, sociali, storiche, economiche, culturali e dell'attualità del tempo.

R

Ricettario avaloniano di cucina della Quarta Era post terremoto.

L'opera della Rivolta delle Tre Rosse racconta della ribellione del 2469. Presso Rodumir, capitale del Regno di Helyon, vengono rubate le Tre Rosse, tre damigiane vecchie di cinque secoli di origine gostuniana, appartenenti alla collezione privata dei Migia. La scomparsa delle reliquie scatena una serie di eventi che vanno ad intaccare la crediblità della dinastia Migia, causando una brutale ribellione ad opera di un gruppo di ribelli, capitanati da Costantin Wildhammer. Il complotto si scopre essere stato commissionato dalle nazioni della Repubblica oligarchica di Avalon e la Repubblica democratica di Nuova Eos

S

Opera storiografica scritta a Silthrim da W.F.v.S. Synesthesy Borgia. Una delle maggiori opere di storiografia mai scritte assieme alle Cronache di Atak Kataskematico Borgia. Quest'opera tenta di raccogliere in un unico libro tutta la storia nota del Jandur fino all'inizio della Terza Era. L'originale era custodito a Thoringrad.

Opera storiografica scritta a Thorvil da Euvgeniy Borisovich Brodsko. Viene preso in esame il XXIX secolo dopo Fondazione.

Saggio di Ulysses G. Grant riguardante la politica e il sistema economico del Modernismo.

Opera scritta a Spes, da un noto scrittore del piano di Letorian, per ricordare un intrepido combattente.

Raccolta di piccoli racconti pubblicati nel Dominio di Uhle.

T

Manifesto del movimento teatrale dell'assurdo nato ad Eduial.

Trattato scritto da Albireo nel quale egli illustra la propria teoria scientifica sulla natura dell'universo partendo da delle semplici osservazioni Astronomiche.

U

V

Z

Subcategories

This category has the following 2 subcategories, out of 2 total.

O

Pages in category "Opere Culturali"

The following 200 pages are in this category, out of 294 total.

(previous page) (next page)
(previous page) (next page)