Regolamento principale di Mirias

Da Wiki - ForgottenWorld.
Gnome-document-open-recent.svg Pagina obsoleta ma storica e archiviata!. Gnome-document-open-recent.svg

Pagine correlate

La lettura del seguente regolamento è obbligatoria per tutti gli utenti del server Forgotten Mirias 3.0.

Sul server convergono tutte le norme generali valenti per l’intero circuito della community, non saranno dunque tollerate infrazioni di regolamenti generici. In caso di infrazioni minori l'utente verrà avvertito con un richiamo verbale e\o conseguente kick dal server, nel caso la situazione persista si procederà alla punizione descritta nel regolamento.

Scopo e intenti di Mirias 3.0

L'idea principale del Server, come ogni produzione del nostro circuito, è l'intrattenimento condiviso, il "giocare assieme". Mirias 3.0, sin dai primi incontri col Tharf, quando tutto era ancora un'idea, va però al di là di questa semplice base. L'intento che dovrebbe distinguere il nuovo Forgotten Mirias dai tentativi passati, più o meno riusciti, in ambito TerraFirmaCraft è il desiderio di improntare una buona metà del Server e della sua struttura sull'Assistenza. Possiamo definire la Terza Migrazione di Mirias, senza ombra di dubbio, come un grande, collettivo e interessato Tutorial Interattivo, su un Pacchetto, la TechNodeFirmaCraft, che di Minecraft ha solo il crafting e il motore grafico.

Ora, la natura HardCore di un ModPack che non ha nulla a che fare col Sandbox Mojang, come appena detto, di base esaudisce già due nostri desideri. Desideri che sono parte dello scopo della nuova Mirias.

Il primo è la novità. Il panorama di Minecraft (Italiano ma anche non) è ormai saturo di realtà che offrono Server simili fra loro, adatti a quel gioco fin troppo casuale che come Community non abbiamo mai voluto incentivare. Pazzi diranno molti di voi, forse con ragione. Ma il fatto è che come gruppo di ragazzi che hanno scelto di provare a dare un contributo originale alla rete e al Minecraft Italiano, non ci rispecchiamo nel Server Minigiochi, nella Mappa Hunger Games automatizzata, nel semplice Towny Vanilla buttato a caso. Ci rispecchiamo piuttosto in progetti più lungimiranti, che richiedono tempo per essere padroneggiati e goduti appieno, sia dai giocatori che dagli Staffer stessi, capaci di restituire soddisfazioni che vanno al di là del nome in cima a una classifica. Capaci di cementare i legami che si creano in gioco attorno al bel ricordo, al bel giocare e alla grande attesa per il potenziale di un nuovo capitolo. Forgotten World non vuole solo apparire, vuole contribuire. In questo senso Mirias 3.0 è un passo avanti in questa direzione. Un Server difficile, non adatto a tutti, ma al contempo talmente vasto e sconfinato che solo chi avrà la passione di giocarlo con i suoi ritmi, per il semplice gusto della scoperta, della creazione e del divertimento, del suo personale divertimento, potrà goderselo appieno. Un Server che non vuole inserire una componente PvP, se non organizzata e controllata, proprio per evitare l'agonismo che porta a mortificare un'esperienza che vogliamo sia prima di tutto educativa, e in secondo luogo libera e divertente. Mirias non è mai stato e mai sarà un Server per vecchi, e per vecchi intento cupe personalità monocromatiche e/o con la tendenza al dispetto e al prevaricare, per gioco certo, si intende.

Il secondo desiderio esaudito dalla TechNodeFirmaCraft, e quindi dalla Terza Mirias, è la sua vastità e il suo potenziale sconfinato. Con Tharf da subito abbiamo convenuto su come potesse essere costruttivo, per Forgotten World, per tutti i giocatori che nel bene o nel male gli orbitano attorno o ne sono rimasti incuriositi, e anche per il panorama Italiano di Minecraft (che, con alcune realtà, si sta già muovendo in questa direzione), creare un vero e persistente riferimento italiano per la TFC e per i pacchetti su essa basati. Un vero e proprio TerraFirmaCraft Italia. Muoversi, costruendo con cura un Server capace di attirare giocatori con il fondamentale desiderio di scoprire qualcosa di nuovo, non da soli, ma col supporto affiatato di un numeroso Staff, che introdurrà i nuovi prendendoli per mano in un ambiente appositamente pensato per non spaventarli, ma semmai per incuriosirli. Data per l'appunto la potenzialità intrinseca alla TechNodeFirmaCraft, Mirias 3.0 si presta egregiamente a intraprendere un percorso da Tutorial Interattivo, come suscritto, per coinvolgere ed educare tutti i giocatori che dimostreranno interesse verso un gioco sereno, svagante, senza troppe pressioni, e a medio-lungo termine che col tempo potrà essere integrato anche con le possibilità del Gioco di Ruolo, degli Eventi e del Gioco Diplomatico, sull'esatta falsariga del nostro, attualmente attorniato da un alone di Mistero, Server Survival-Towny-GDR.

Nel Server vi sarà un grande Spawn che sarà il cuore pulsante di queste intenzioni. Gestito direttamente dallo Staff, sarà ampliato e costruito mano a mano dai giocatori interessati alla parte educativa, a imparare come si gioca la TFC, sarà vissuto dai giocatori con lo Staff, con sistemi di lavori, assegnazioni, mansioni e compiti, nonchè serate Live e video YouTube di gruppo. Vi sarà altresì la possibilità di abbandonare da subito il nido e spiccare il volo nelle selve del Piano di Mirias, ma tale scelta dovrà essere compiuta con la consapevolezza che non vi sarà la stessa assistenza nei minimi particolari, nella crescita del sapere sulla TFC che si troveranno allo Spawn, sarà la scelta per coloro i quali sono già rodati sul pacchetto o hanno avuto già varie esperienze con pacchetti vasti ma che richiedono comunque un gruppo con cui giocare. La TechNodeFirmaCraft infatti non è un ModPack per singoli, certo, tutto è possibile, ma le tempistiche si dilatano esponenzialmente, e il rischio, data la presenza di un Towny per gruppi, aumenta con esse.

Per la sua natura educativa e costruttiva il PvP non sarà attivo, se non in aree specifiche o per eventi organizzati appositamente, il Grief, il gioco distruttivo e atteggiamenti di dispetto non saranno minimamente tollerati (e per minimamente vedrete cosa intendo all'uscita del regolamento), sopratutto se andranno a discapito di utenti divertiti che hanno colto, con impegno e volontà, lo scopo del Server.

Capitolo 1: Norme generali

  1. Il server Forgotten Mirias è fondato su quattro principi: divertimento, educazione, tutoraggio rispeto alle meccaniche del ModPack TechNodeFirmaCraft e rispetto verso gli altri utenti.
  2. E’ vietata qualsiasi discriminazione relativa a sesso, etnia, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali in tutto il circuito FW. In parole povere: non si insulta, non si usa linguaggio volgare, non si discrimina, non si creano strutture in game atte a discriminazione di alcun tipo. L'amministrazione si riserva la possibilità di raccogliere tutte le volgarità scritte dagli utenti in game (qualsiasi sia la chat utilizzata: cittadina, nazionale, party, generale e privata), stilare una classifica mensile e punire i primi 5 con un ora di Ban a volgarità scritta.
  3. I Supervisori del Server garantiscono il rispetto del regolamento, la sua tutela, interpretazione e applicazione in qualsiasi caso. Lo Staff risulterà imparziale nelle decisioni riguardanti punizioni e moderazione.
  4. Nel caso in cui un utente compia un infrazione avrà l’opportunità di fare ricorso tramite Ticket. In tale ricorso l'utente dovrà esporre le argomentazioni a suo sostegno in maniera civile e pacata. Nel caso lo Staff appuri errori o decisioni non ponderate, la pena potrà essere ridimensionata o annullata. Ricorsi in sezioni non consone o con toni di maleducazione comporteranno il raddoppio della pena in ogni caso.
  5. Nel caso in cui un'infrazione venga effettuata da più persone, la pena potrebbe subire un’aggravante derivata dalla complicità degli utenti imputati. La mancata denuncia di infrazioni di terzi potrebbe comportare una punizione per associazione a delinquere.
  6. Ogni giocatore ha piena responsabilità del proprio account Minecraft, anche se viene usato da più persone. Le punizioni verranno applicate per utente e non per account. E' quindi concesso l'utilizzo di più profili di gioco ma qualora un utente compia un infrazione, la punizione verrà applicata a tutti gli account usati dalla persona stessa. Lo Staff non considera il multi-account un entità giocante, per questo motivo non potrà partecipare alle varie dinamiche del gameplay di gdr o game. Il doppio account o l'account sitterato non può quindi possedere proprietà towny, ricoprire ruoli governativi, far pesare la propria presenza gdr e partecipare ad eventi globali. Richiami o punizioni sono a discrezione dello staff. L'account per essere riconsiderato unico o principale deve palesare l'attività in game e forum, tempi e modalità sono a discrezione dello Staff. (Multi account: account secondario utilizzato da una stessa persona. Sittering: account usato da più persone)
  7. Qualora un utente compia la stessa infrazione due o più volte verrà ritenuto recidivo e quindi la pena sarà superiore rispetto alla normale punizione, la recidività sarà calcolata in base al numero di infrazioni simili compiute. La recidività risulta essere un moltiplicatore di pena che si azzera dopo 60 giorni ed ha una soglia massima di 10.
  8. La denuncia di un bug o falla del sistema effettuata in modo completa ed esauriente comporterà la ricompensa a favore del utente qualora sia il primo nel suo genere e non ne abbia mai abusato. La denuncia va effettuata tramite Ticket e la ricompensa è a discrezione dei Supervisori del Server o dell'Amministrazione del Circuito.
  9. Le infrazioni gravi possono essere punite con ban estesi all'intero circuito di Forgotten World o parte di esso. La massima pena per il Server Mirias consiste nell'Eraban, ovvero un ban per la durata dell'intera Era (l'Era è intesa come versione del Server).
  10. Si richiede un comportamento esemplare ai rappresentati cittadini e a personalità di spicco dell'albo di giocatori, costruttivo per il contesto di gioco e mai deleterio nei confronti dello Staff.
  11. Il regolamento è imperfetto e pertanto potranno essere considerati come reati fatti non presenti. La Supervisione di Mirias 3 e l'Amministrazione di Forgotten World si riservano di modificare violazioni e pene all’occorrenza.
Multe provinciali
Infrazione Articolo Multa
Griefing 0-20 blocchi

Art.1

1000 Monete di rame

Griefing 21-100 blocchi

Art.1

5000 Monete di rame

Griefing 100- infiniti blocchi

Art.1

10000 Monete di rame

Skin non idonee

Art.2

1000 Monete di rame

Cheating

Art.5

10000 Monete di rame

Flame

Art.6

1000 Monete di rame

Flame

Art.7

1000 Monete di rame

Accanimento

Art.11

1000 Monete di rame

La tabella contiene punizioni aggiuntive per la città e sono da considerarsi a Sindaco\assistente coinvolto.

  1. Su Mirias 3.0 il PvP (Player vs Player, combattimento) è completamente disabilitato ed è da considerarsi una parte di gioco agibile solo in arene e aree appositamente predisposte.

Capitolo 2: Reati e Punizioni

Ad ogni infrazione leggera del regolamento, il Player che la commette subirà un kick di avvertimento. Qualora si dilunghi nella violazione e ne esista la necessita, verrà punito nell'immediato con 5 minuti di ban dal Server, per permettere allo Staffer presente di decidere la punizione senza la pressione di una disputa prolungata o per eventuali consultazioni con il resto dello Staff. Una volta decisa la pena, il ban verrà prolungato. Ogni ban può essere soggetto ad un aumento in percentuale in base alla recidività del player. Tutte le informazioni legate alla recidività sono scritte in fondo al regolamento.


  • 1) Su Mirias 3.0 è vietato il Grief di strutture in Wild pubbliche e/o private utili all'utenza (E.G. Strade, ferrovie, tunnel, impianti elettrici cablati ecc.). Per Grief si intende la distruzione massiva e insensata del paesaggio, l’utilizzo di lava, acqua e altri materiali (anche dalle Mod) in maniera spropositata e rovinosa che possa provocare danni alle costruzioni degli utenti e al Wild. Nella categoria sono comprese anche colonne 1×1, costruzioni di tipo provocatorio e fuori tema come svastiche, croci latine rovesce, pixelart, ecomostri e oscenità di vario tipo e dubbio gusto. Per non essere considerato griefing l’utente deve necessariamente ripristinare il danno fatto entro 3 ore dall’esecuzione. Nonostante sia vietato il Griefing è permesso il furto in Wild (non in città, anche con permessi errati e sopratutto tramite bugabusing), quindi rimuovere blocchi preziosi, blocchi-uso, coltivazioni è permesso in ogni dove. Chi opterà per una vita da "eremita" nel Wild non sarà rimborsato per i furti subiti, ergo nascondete bene le vostre cose! Per griefing è inteso anche il rompere blocchi per entrare in casa altrui in Wild, ripiazzando nuovamente poi il blocco/i blocchi precedentemente rimossi.

Ne fanno eccezione le costruzioni dello Staff (Arene per eventi, strutture Tutorial ecc.) che non possono essere modificate in alcun modo.

E' possibile ripristinare il danno entro tre ore senza incorrere in punizioni.

Griefing
Infrazione Punizione
1 – 5 blocchi

24 ore di ban

6 – 10 blocchi

48 ore di ban

11 – 20 blocchi

4 giorni di ban

21 – 30 blocchi

7 giorni di ban

31 – 40 blocchi

14 giorni di ban

41 – 50 blocchi

30 giorni di ban

51 – 100 blocchi

60 giorni di ban

101 – infintito

90 giorni di ban

Colonna 1x1

12 ore di ban a colonna

  • 2) Nel Server non si usano skin che possano violare pesantemente la sensibilità dell’utenza.
Punizione: 3 giorni di ban


A) E’ vietato usare skin invisibili.
Punizione: 7 giorni di ban.


  • 3) Non è permesso l'utilizzo spropositato del CAPS, ovvero l'uso di maiuscole che non siano necessarie (e per necessarie si intendono iniziali di nomi propri o maiuscola dopo un punto, le regole grammaticali dell'italiano corrente), nella Chat del server.
Punizione: Kick di avvertimento, 5 minuti di ban


  • 4) Sul Server è vietato importunare in privato i nuovi utenti dal primo giorno per forzarli a unirsi al proprio gruppo (sia "cittadino", sia "eremitico") o per qualsiasi altro motivo che può recare disturbo al diretto interessato e agli altri. Si può invece, ad un nuovo utente, fare pubblicità in chat generale delle propria città però senza l’invio della richiesta. Infatti questa sarà una libera scelta del nuovo utente che dovrà decidere tra le varie possibilità.
Punizione: 1 giorno di ban all'utente che manda la richiesta.


  • 5) Nel Server non si utilizzano bug, Mod, Cheat e/o altre implementazioni esterne (se non espressamente autorizzati dallo Staff) che possono dare vantaggi illeciti a sé, ad altri o a una comunità (città o gruppo di giocatori) o danneggiare altri giocatori. E' vietato l'utilizzo di due mouse in game.
Le mod permesse nel Server:
  1. Mod di Deafult del Pacchetto
  2. Mod Opzionali (grafiche prevalentemente) del Pacchetto
Sfruttare bug e malfunzionamenti di Plugin o Mod (anche noti), è vietato e punibile. Per denunciare un altro utente è necessario avere una prova visiva oppure la testimonianza di uno Staffer.
Punizione: 30 giorni di ban ed azzeramento dei vantaggi ottenuti attraverso queste pratiche (ad es. confisca di items). Nel caso l’abuso vada a ledere l’esperienza di gioco globale (sdoppiamento di item, uso di x-ray ecc.) la pena effettuata sarà l’eraban per gli utenti coinvolti.


  • 6) E’ vietato accanirsi con persecuzioni, provocazioni, flame e ripetuti messaggi nella chat del server (con l’evidente risultato di intasarla).
Punizione: 5 ore di ban.


  • 7) E’ vietata qualsiasi discriminazione relativa a sesso, etnia, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali in tutto il circuito FW. In parole povere: non si insulta, non si usa linguaggio volgare, non si discrimina.
Punizione: kick di avvertimento, 3 giorni di ban.


  • 8) Nonostante sia permesso il furto è vietata la truffa ai danni delle Comunità organizzate. Nel Server viene intesa truffa azioni effettuate tramite comandi e/o meccaniche che portano al delete delle città o a gravi danni della stessa.
Punizione: 30 giorni di ban più confisca delle risorse.


  • 9)E’ assolutamente vietato accusare pubblicamente in chat Server, TeamSpeak o per altri mezzi e strumenti del Circuito un presunto comportamento scorretto da parte dello staff. Qualsiasi sospetto deve essere denunciato per mezzo di messaggio privato a uno dei Supervisori del Server o agli Amministratori del Circuito oppure va segnalato tramite Ticket
Punizione: 3 giorni di ban.


  • 10) E’ vietata la costruzione di portali per il Nether.
Punizione: 3 giorni di ban per il costruttore del portale e\o una multa di 30 Punti Prestigio per la città.


  • 11) Viene definito accanimento la serie di azioni e/o condizioni per cui un Utente non permetta lo svolgimento sereno del gioco ad un altro. Ogni tipo di violenza col puro scopo di uccidere altri giocatori attraverso le meccaniche del ModPack (uccisioni di proposito con lava, crolli o altro) sarà intollerato e duramente punito.
Nel caso in cui la vittima provochi o si comporti a sua volta in maniera scorretta e richieda il ban per accanimento può subire la punizione per accanimento causato dal comportamento scorretto e provocatorio.
Come per il singolo, viene punto anche l’accanimento di un gruppo verso una persona, nello specifico al gruppo. Il resto del regolamento resta invariato identificando il singolo (nel primo caso) al gruppo.
E’ consigliato agli utenti un gioco pulito, ricordando il concetto di gioco e vista la mancanza di elementi che spingano verso l'agonismo (PvP Off). Qualora tali condizioni non siano possibili è suggerito ad ambe le parti la creazione di screen o prove di altro genere come dimostrazione del reato. In sintesi è vietato tormentare altri giocatori, ed è consigliato il disinteresse e l'indifferenza dalla vittima con immediata segnalazione allo Staff.
Non sono tollerate situazioni di camping estreme atte ad infastidire.
Punizione: 7 giorni di ban
  • 12) E' vietato l'uso di lingue diverse dall'italiano.
Punizione: kick di avvertimento, 12 ore di ban.


Lo Staff si riserva la possibilità di risarcire o di non risarcire in caso di malfunzionamento del Server, Crash, bug del gioco, Backup.

Capitolo 3: Le Regole di Convivenza nella Città Spawn

Nel Server vi sarà un grande Spawn. Gestito direttamente dallo Staff, sarà ampliato e costruito mano a mano dai giocatori interessati alla parte educativa, a imparare come si gioca la TFC e la TechNodeTFC, sarà vissuto dai giocatori con lo Staff, con sistemi di lavori, assegnazioni, mansioni e compiti, nonchè serate Live e video YouTube di gruppo. Vi sarà altresì la possibilità di abbandonare da subito il nido e spiccare il volo nelle selve del Piano di Mirias, ma tale scelta dovrà essere compiuta con la consapevolezza che non vi sarà la stessa assistenza nei minimi particolari, nella crescita del sapere sulla TFC che si troveranno allo Spawn, sarà la scelta per coloro i quali sono già rodati sul pacchetto o hanno avuto già varie esperienze con pacchetti vasti ma che richiedono comunque un gruppo con cui giocare. La TechNodeFirmaCraft infatti non è un ModPack per singoli, certo, tutto è possibile, ma le tempistiche si dilatano esponenzialmente, e il rischio, data la presenza di un Towny per gruppi, aumenta con esse.

  • 1) Nessun Utente è quindi obbligato a vivere nella Città Spawn, tuttavia la permanenza è consigliabile sia per entrare da subito in un gruppo affiatato, sia per farsi almeno le basi di gioco per prepararsi ad autonome iniziative;
  • 2) I giocatori che rimarranno a vivere nello Spawn potranno scegliere un ruolo/lavoro (accordato con lo Staff, che coincide con l'amministrazione cittadina) utile alla città, ricevendo in cambio uno stipendio;
  • 3) Una volta terminati i lavori per la città, dallo scopo fortemente educativo, ludico e costruttivo, i giocatori avranno naturalmente la possibilità di fare ciò che desiderano per loro e per la città stessa.
  • 4) Una volta che il giocatore si vedrà assegnato un plot allo Spawn la struttura dovrà seguire dei canoni stilistici comunemente convenuti.
  • 5) Il giocatore interessato alla compravendita di merci potrà agire sia privatamente che attraverso il Mercato Cittadino.
  • 6) Nei plot privati dei giocatori saranno consentiti tutti i tipi utili di macchinari utili agli stessi. Nel caso di macchinari compositi o di grandi dimensioni, per questioni di prestazioni, sarà necessario fare una richiesta direttamente allo Staff e/o al Municipio.
  • 7) I plot vengono assegnati su richiesta e sono modulabili. La dimensione minima è di 8x8 cubi, la massima di 1 Chunk.
  • 8) Se un giocatore desidera possedere più di un Chunk dovrà presentare richiesta allo Staff e/o al Municipio, indicando locazione e utilizzo.
  • 9) Per qualunque necessità legata alla Città Spawn è necessario contattare l'addetto designato per tale operazione (fabbro, carpentiere, elettricista e così via).
  • 10) Massivi impianti per la produzione di energia saranno realizzabili solo e unicamente come città, e non come singoli utenti, per evitare Lag e cali prestazionali esagerati.
  • 11) Per ogni avviso e/o segnalazione relativa alla città fate riferimento al Municipio e al personale cittadino designato.
  • 12) Le strutture residenziali della Città Spawn già erette e/o presenti possono essere acquistate.

Capitolo 4: Regole di fondazione

  • 1) Per fondare una città indipendente dallo Spawn sono richiesti un minimo di 5 giocatori (non doppi account), un acconto da versare in Municipio di 800 monete e l'apertura di un Thread sul Forum col GdR, le informazioni e gli intenti di base del nuovo insediamento.
  • 2) A fondazione avvenuta saranno accreditate al fondatore 200 monete e verranno plottati 9 Chunk a cittadino (minimo 45 dunque).
  • 3) Ogni città è completamente libera nell'organizzazione in-game, politica, economica, lavorativa e dei ruoli.
  • 4) La città potrà optare per varie tipologie di "Collaborazioni" con la Città Spawn (accordi commerciali e di produzione, iniziative edilizie e così via).
  • 5) Ogni lavoro e/o opera di giocatori al di fuori dall'entità MyTown 2 sarà in ogni caso tutelata e protetta come da regolamento principale (Grief vietato).
  • 6) E' possibile, per la città indipendente, realizzare un proprio mercato con una richiesta sul Forum allo Staff Mirias (Sezione GdR Off).
  • 7) Per accumulare ricchezza, e quindi monete, per far fronte alle spese di mantenimento della città non è possibile richiedere filiali di coniatura. L'unico luogo abile a coniare moneta sarà la Città Spawn.

Recidività, modello a classi

Il sistema di classi saranno unico e comune per tutti i server del circuito FW.

Per recidivo si intende quel player che dopo esser stato bannato per un'infrazione del regolamento, continua ad infrangerlo. Non vengono fatte distinzioni tra tipi di reato quindi non c'è differenza, per esempio, traun ban per linguaggio e un ban per griefing poiché, in entrambi i casi, ciò denota che il player non abbia letto il regolamento a dovere o che comunque continui ad infrangerlo. Ad ogni player viene assegnata una classe comportamentale che definisce l'aumento di pena in caso di infrazione. Le classi vanno dalla numero 1 - la migliore - alla 18esima - la peggiore - ed ogni player può retrocedere od essere promosso in base al proprio comportamento che tiene sul server.

  • Promozione o retrocessione

Ogni settimana tutti quei player che nella stessa non hanno infranto il regolamento vengono promossi alla classe successiva, finché non raggiungono la prima classe, la migliore. Tutti quelli che hanno infranto il regolamento durante la settimana, subiranno una retrocessione in base alle ore di ban che hanno totalizzato nella medesima settimana: se il ban è inferiore a 48 ore, il player viene retrocesso di 1 classe; se il ban è tra 48 ore, comprese, e 168 (1 settiama), esculse, il player viene retrocesso di 2 classi; se il ban è maggiore o uguale a 168 ore (1 settimana), il player viene retrocesso di 3 classi.

  • Aumento delle pene

Si intende per durata base la durata del ban (ban base) definita nel regolamento e quindi non influenzata dalla recidività.

Le classi 1, 2, 3 sono definite come classi neutre cioè non influenzano il ban base. Le altre, dalla 4 alla 18, aumentano in percentuale il ban base in modo proporzionale fino ad arrivare alla 18esima classe dove si ha raddoppio del ban ( + 100%).

Classi di recidività
Classe Maggiorazione
Classe 1:

0% Classe neutrale

Classe 2:

0% Classe neutrale

Classe 3:

0% Classe neutrale

Classe 4:

7%

Classe 5:

13%

Classe 6:

20%

Classe 7:

27%

Classe 8:

33%

Classe 9:

40%

Classe 10:

47%

Classe 11:

53%

Classe 12:

60%

Classe 13:

67%

Classe 14:

73%

Classe 15:

80%

Classe 16:

87%

Classe 17:

93%

Classe 18:

100%

Quindi il ban effettivo di un player è la risultante della somma tra la durata base secondo il regolamento e l'aumento in percentuale in base alla classe a cui appartiene.

  • Classe di partenza

Ad ogni nuovo utente verrà assegnata la classe comportamentale 9.

Voci Correlate